Sequele del covid?

Nell’intervista di Salvatore Merlo sul Foglio, Carlo Freccero sembra un Rosario Marcianò che sostituisce la CIA con il World Economic Forum, le scie chimiche con il 5G, e Richard Finke con Luc Montagnier, Luca La Bella e Gianmarco Landi.

(Se non siete abbonati, potete sentirla nella rassegna stampa di radiopop dal 39′ al 49′).

Con Cacciari, Agamben e Vattimo, “fa parte dell’avanguardia” e compie “un’operazione gramsciana” nei confronti di Giorgia Meloni, Matteo Salvini e rispettivi elettori, tutti uniti dal referendum contro la dittatura sanitaria delle élite capeggiate da Klaus Schwab.

Più degli altri avanguardisti, ha “studiato la documentazione” e trovato le prove del complotto. Mario Draghi non è stato eletto, il papa appoggia il gender, Mattarella va ogni giorno da Macron il quale a Davos parlava con Ursula van der Leyen.

Proprio a Davos le élite hanno rivelato che grazie alla pandemia, possono finalmente realizzare il “Grande Reset” e controllarci come in Cina.

Nel bugiardino della Pfizer inoltre, ha trovato la conferma di quello che gli aveva detto Montagnier in giugno. Non solo chi non si vaccina non muore di covid, ma i vaccini

  • non sono vaccini. Fra due anni non sai che conseguenze avranno. E fanno nascere un discorso molto importante di depopolamento mondiale, altro tema che sto studiando. Hai ascoltato cosa dice il ministro Cingolani?

Il ministro fornisce un’ulteriore prova, un altro dei puntini che basta collegare per capire il futuro che ci attende:

  • Cingolani dice che bisogna portare la popolazione mondiale da 9 miliardi a 3 miliardi. L’ho trovato su internet, questa cosa è importante.

Quando perdo la trebisonda, mi avvisate per favore?

5 pensieri riguardo “Sequele del covid?

  1. È il secondo quotidiano nazionale che gli dà spazio, in pochi giorni, per raccontare i propri deliri. Però la colpa della diffusione della disinformazione è della rete, giusto?

    "Mi piace"

  2. Comunque io avevo seguito il link all’esilarante video del Cingolani che esordiva con “ci sta una grossa parte del pianeta” mentre campeggia una slide al cui centro brilla di luce propria la parola “sovrapopolazione”. Lo sprezzo per la grammatica farà parte del complotto? O forse (mi permetto un’interpetazione Rodariana da “libro degli errori”) sovrapopolazione intende la popolazione che sta sopra, che ci sta in una piccola parte del pianeta ma rompe le balle a tutti gli altri…

    "Mi piace"

    1. Ciao Giovanni,
      tu puoi gettare la prima pietra, io mica tanto…
      Cingolani continua cambiare idea sulle energie per la transizione, ma non sulla “sovrapopolazione” nei paesi poveri.

      M. Balzarini,
      dopo un’intervista così, spero che non gli daranno più spazio.

      "Mi piace"

  3. L’elenco di coloro che, se fossero stati veramente intelligenti, avrebbero taciuto si allunga.
    Questa pandemia sta portando allo scoperto il fatto che alcune persone sono veramente sopravvalutate. Altre si sono confermate quello che già si sospettava.
    L’ho già scritto, anche qui.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: