La voce dei delfini, cont.

Nel racconto omonimo di Leo Szilard, i delfini – degli scienziati dell’Istituto di biologia di Vienna – analizzano il comportamento dei politici americani e russi durante 30 anni di guerra fredda. Ne concludono che i politici sono degli incapaci, mentre i delfini…

Nel paper di Royal Society Open Science, Nicole Danaher-Garcia et al. analizzano il comportamento di stenelle maculate atlantiche Stenella frontalis (da qui in poi “delfini”) che tra il 2003 e il 2018 occupavano rispettivamente il White Sand Ridge (WSR) e le acque costiere attorno all’isola di Bimini, nelle Bahamas.

Nel 2013, 52 delfini WSR emigrarono a Bimini, una vera e propria invasione. Ma invece di difendere le proprie risorse di cibo e prevenire un ratto delle Sabine, gli invasi decisero di praticare l’accoglienza.

E di più se affinità.

In molte specie di delfini, capita a singoli maschi e femmine di stabilirsi in un’altra comunità o di andarci in visita, scrivono Danaher-Garcia et al., ma una simile “integrazione” era “inaspettata”:

  • Abbiamo pertanto condotto uno studio dettagliato delle associazioni specifiche per sesso ed età tra Bimini e WSR, usando come baseline il nostro studio precedente dei Bimini. La nostra previsione era che se le associazioni tra individui di due società distinte riflettevano lo sviluppo di nuovi legami sociali, avremmo osservato delle interazioni affiliative tattili.

Così è stato. E non solo toccandosi quando si nuota fianco a fianco nel bonding tipico degli individui appartenenti alla stessa comunità.

  • Scambi di contatti sottacqua sono stati analizzati con R. Per ridurre l’autocorrelazione, è stato usato soltanto il primo contatto del girono per delfino identificato, come iniziatore o destinatario. Il test chi quadrato è stato usato per valutare l’influenza dell’età, del sesso e dell’origine nella preferenza del partner e la reazione del destinatario. (link aggiunti)

Speravo di cavarmela copia-incollando i sociogrammi, ma non si capisce un cavolo perché sono in bianco e nero anche se nella didascalia c’è scritto che i WSR sono in giallo e i Bimini in blu. Provo a dirlo in parole mie.

Dai “coefficienti di associazione” risulta che si formavano sottogruppi (clusters) come d’uso nelle comunità di delfini. C’era via vai di migrazioni ed emigrazioni tra gli uni e gli altri, e forse tra le due società d’origine perché il totale degli individui rimaneva all’incirca stabile.

Prevalevano le coppie di maschi, di femmine e di maschio-femmina; bande di tre e più amici e amiche erano più frequenti tra giovani; le femmine adulte prendevano più spesso l’iniziativa di “contattare” femmine giovani. Sottacqua per esempio, alcuni maschi WSR nuotavano volentieri pancia in su sfiorando quella di femmine Bimini; i maschi Bimini erano un po’ più timidi con le immigrate.

Analisi del Dna saranno necessarie per accertare padri e madri (erano previste, ma la pandemia ha interrotto la ricerca), nel frattempo

  • Abbiamo documentato una fusione a lungo termine ‘parziale’ di due gruppi separati in precedenza da 160 km e un canale profondo, tra i quali non era mai stata osservata alcuna interazione. Il primo gruppo di origine mista è stato osservato al largo di Bimini nel 2013, e da allora se ne sono regolarmente osservati altri. Alcune diadi di comunità miste in associazione maschio-maschio e maschio-femmina erano robuste nei cinque anni di studio, e altrettanto robuste di quelle tra delfini Bimini. 

Conclusione:

  • le interazioni affiliative e l’agio apparente dell’integrazione tra membri di due comunità indicano che gli adattamenti a reazioni aggressive verso non membri del proprio gruppo così comuni tra mammiferi terrestri sociali sono diminuite tra le stenelle maculate, così come tra i bonobo.

E il soprannome dei bonobo è…?

Aiutino per i fainéants che ci metto i link a fare sigh. La recensione di Virginia Morell, su Science – dove c’è anche il video – è intitolata “Dolphins make peace and love—not war—when they encounter strangers“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: