Il prato delle bufale

Brunch domenicale al sole sulla piazza. Dopo previsioni pessimiste – e sbagliate – sulle elezioni, si discute della terza dose. “Nessuno sa se serve a qualcosa.” Veramente…

Si è visto che la protezione dell’AstraZeneca (ci è toccata, data l’età) è minore, in particolare contro la variante delta, ma è ancora un preprint. E che se siamo immunocompromesse mezza dose del Moderna o dello Pfizer ci serve.

“Però adesso che c’è un farmaco…” dice R., una new entry.

“Sono usciti i dati [sul molnupiravir]?” chiede Fr. per bloccarmi prima che mi scaldi su prevenzione terapia. Non mi sembra, ho visto solo notizie commerciali. “E degli esperimenti con quelli usati per le cure a casa?” chiede R. “Il mio medico raccomanda l’idrossiclorochina.”

Gli occhiali da sole sono peggio della mascherina, approva o disapprova? Provo a darmi il tono obiettività-e-distacco.

Idrossiclorochina, ivermectina, antibiotici vari, zinco, vitamine, ormone che farebbe ricrescere i capelli sono risultati tutti quanti inutili e/o dannosi e a volte letali. Purtroppo gli effetti positivi esistono solo in ricerche fatte con i piedi, falsificate o fraudolenti.

“Ma ce ne sono altri.” R. insiste. Intenderà mica lattoferina, nicotina, tisana d’artemisia, acqua distillata succussa? Veram… “Meno male che siamo vaccinate,” interrompe Fr. appena in tempo.

Nessuna di noi è immunocompromessa, ma nel caso concordiamo su mezza dose di Pfizer. Torniamo a goderci il sole, il Bernardo scampato e un altro caffè.

Prometto un aggiornamento.

  • La colchicina è inutile e ha brutti effetti collaterali.
  • L’eparina “profilattica” è inutile, riduce lievemente il rischio di mortalità nei pazienti con “coagulopatia da covid” anche se aumenta il rischio di emorragia (esperimento con pochi pazienti).
  • Le statine non sono dannose, chi le prende può continuare a farlo anche se si ammala di covid. Resta da dimostrare che riducono il rischio di mortalità da covid (correlazione causalità).

Sembra un disastro, ma ha ragione R. Sono in corso esperimenti di fase II/III con un’ottantina di antivirali, anticorpi monoclonali ecc. E a vari stadi di sviluppo almeno 332 terapie e 270 vaccini.

E dalla settimana scorsa l’International Aids Vaccines Initiative sta reclutando 56 volontari per la fase I (non tossicità) di un vaccino a mRna contro l’Hiv sviluppato da Moderna.

Nessuna di noi è immunocompromessa, ma nel caso concordiamo su mezza dose di Pfizer e che un sole così a metà ottobre…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: