Lo Sri Lanka sotto casa

Dopodomani l’angelo custode del condominio – e di via Belfiore in generale da quando s’era mobilitata per mandare aiuti dopo lo tsunami – va dai suoi nello Sri Lanka. Per “sistemare” un po’ di cose, innanzitutto portare a sua madre una scorta di farmaci.