Tentativi, errori e correzioni

Da vent’anni gli “studi di attribuzione” cercano di stimare il contributo – positivo, negativo o nullo – dell’AGW agli eventi meteo estremi e dal 2012 il Bulletin of the American Meteorological Society pubblica ogni anno un numero speciale con un numero crescente di paper sul tema. Carbon Brief celebra il doppio anniversario con una mappaContinua a leggere “Tentativi, errori e correzioni”

Il governo dei bufalari

Le peggio bufale diffuse in Italia sul Sars-Cov-2, sul covid e sulle false cure vengono dagli Stati Uniti dove >1 milione di persone sono morte di covid. Nel febbraio 2021, la Camera statunitense ha approvato a larga maggioranza la creazione di un sottocomitato bipartisan, incaricato di esaminare la gestione della pandemia da parte del governoContinua a leggere “Il governo dei bufalari”

La pistola a clatrati

Stefano Cosmaro sa che mi piacciono le ricerche sui foraminiferi e quello che raccontano del clima passato. Così via Twitter mi ha segnalato “Evidence for massive methane hydrate destabilization during the penultimate interglacial warming“, di Syee Weldeab et al. sui PNAS, però open access.

“Il gigante addormentato”

Il Pine Island, il (lo?) Thwaites e altri ghiacciai della piattaforma detta West Antarctic Ice Sheet, vengono sorvegliati da quasi cinquant’anni. In media perdono dei pezzi, s’assottigliano, soffrono di “fusione basale” e scorrono in mare.

Meccanismi di morbidità di massa

La crisi climatica aggrava tutte le altre, refrain. Una settimana fa sui PNAS, Tim Lenton, Hans Schellnhuber et al. chiedevano ricerche su quattro categorie di rischi potenzialmente “catastrofici”. La seconda era “Quali sono i meccanismi che potrebbero risultare in mortalità e morbidità umana di massa”.